China News Recensioni Recensioni smartphone Video

Zopo Speed 7 Plus (ZP 952): recensione completa

Set 16, 2015

Zopo Speed 7 Plus (ZP 952): recensione completa

zopo-speed-7plus-zp952-featured L’attesa per uno smartphone può essere più o meno adeguata alle aspettative: ormai Zopo è un brand cinese piuttosto consolidato e collaudato, anche in Italia grazie alla presenza di uno store molto affidabile, quindi è lecito aspettarsi che il nuovo prodotto di punta, Zopo Speed 7 Plus possa essere semplicemente affidabile, veloce e potente. Obiettivo di questa recensione sarà sicuramente rispondere alla domanda sulle aspettative e fornirvi una panoramica chiara sulle prestazioni offerte da questo smartphone nella vita quotidiana. Le specifiche tecniche parlano di un’architettura hardware molto equilibrata: chip Mediatek 6753 con processore octa-core, 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, schermo da 5.5 pollici e fotocamera da 13 Megapixel, senza dimenticare ovviamente la batteria da 3.000 mAh. Zopo Speed 7 Plus si presenta bene, specialmente dopo essere stato ampiamente anticipato prima dell’annuncio ufficiale e ora viene lanciato grazie ad un testimonial d’eccezione: Jorge Lorenzo, campione di MotoGP. Tutti segnali che fanno ben sperare, per cui entriamo nel vivo della recensione.

Videorecensione di Zopo Speed 7 Plus

Design

zopo-speed-7plus-zp952-back-cover Zopo Speed 7 Plus, rispetto ai passati top di gamma del produttore cinese, perde un po’ le linee classiche che ammiccavano ad altri modelli più noti europei, avvicinandosi più ad uno stile originale, ma senza esagerare. Il design è infatti caratterizzato da linee morbide, da un rapporto corpo e display sicuramente vantaggioso per favorire l’ergonomia, pur avendo una dimensione dello schermo piuttosto generoso. I tasti del menù sono presenti in modo virtuale, mentre lateralmente troviamo gli unici tasti fisici, quello di standby e quello di regolazione del volume, sul bordo destro. Frontalmente l’occhio viene catturato totalmente dall’ampio schermo che illude un po’ sulla presenza dei bordi: a schermo spento effettivamente sembrano occupare la totalità della superficie, a schermo acceso non ci fa invece stupire altrettanto. zopo-speed-7plus-zp952-leggerezza Zopo Speed 7 Plus presenta poi fotocamera anteriore da 5 Megapixel, affiancata da un LED di notifica (ndr: che spesso lampeggia rosso e fa pensare alla batteria scarica, ma si riferisce magari anche a mail o altri tipi di notifiche). Posteriormente la fotocamera è posta centralmente, protetta da un anello che sporge leggermente per prevenire quest’ultima dai graffi. Il Flash LED, di tipo singolo, è invece posto sotto, appena sopra al logo “Zopo“. zopo-speed-7plus-zp952-altoparlante Speaker posto sulla superficie inferiore, accanto al logo C E, che purtroppo paga un po’ la posizione perché quando, ad esempio, poggerete lo smartphone su una superficie piana per ascoltare musica, il suono sarà un po’ ovattato. La trama della back cover è invece molto elegante, caratterizzata da linee orizzontali che ricordano molto i ciottoli levigati dall’acqua e che danno un senso premium al dispositivo. zopo-speed-7plus-zp952-tasti-cornice zopo-speed-7plus-zp952-spessore In realtà, considerato anche il prezzo contenuto, Zopo Speed 7 Plus non presenta materiali nobili come il metallo nello chassis, bensì limita la presenza di quest’ultimo nella doppia cornice laterale. Il resto delle scocche è in plastica, il che permette di limitare il peso a 170 grammi (la batteria ovviamente è la principale imputata) e la sua percezione quando si tiene in mano. Le dimensioni ufficiali di Zopo Speed 7 Plus sono 153.6 x 76.5 x 8.8mm. L’ergonomia è facilitata dalla presenza della curvatura della back cover, facilmente visibile tramite riflessi di luce.

Display

zopo-speed-7plus-zp952-design Lo schermo di questo smartphone misura 5.5 pollici, una misura che facilmente può essere considerata standard soprattutto rispetto agli altri produttori cinesi. La risoluzione prescelta, fortunatamente aggiungiamo, è quella Full HD da 1920 x 1080 pixel, in modo da garantire una buona densità di pixel per pollice, che supera i 300 ppi del RETINA display di iPhoniana memoria. La qualità del display è affidata soprattutto alla tecnologia IPS LCD che mostra tutti i suoi pregi e difetti nello Zopo Speed 7 Plus che ha dei neri non troppo contrastati e poco profondi rispetto alle aspettative, fermo restando di osservare una luminosità abbastanza elevata per garantire un buon uso anche all’esterno. zopo-speed-7plus-zp952-display-colori-chiari zopo-speed-7plus-zp952-display-colori-scuri Il touchscreen risponde bene e riconosce fino a 5 tocchi in contemporanea, come potete osservare anche nel video. In generale, gli angoli di visione sono buoni e permettono, come già confermato in precedenza, una buona usabilità dello smartphone Zopo, dando il meglio di sé ovviamente per la riproduzione dei filmati e dei contenuti multimediali. La luminosità automatica può essere impostata solo da Impostazioni, non direttamente dalla barra delle notifiche, come con Android stock.

Hardware

Gioia e delizia: il nome Zopo Speed 7 Plus fa pensare ad uno smartphone che può essere paragonato ad un fulmine di guerra e invece nell’utilizzo quotidiano si avverte chiaramente che la frequenza di clock del processore Mediatek non è elevatissima. Il chip, come detto in apertura di recensione, è Mediatek 6753, caratterizzato da 8 core a 1.3 GHz, ma capaci di attivarsi secondo esigenza. Il vero pregio di questo tipo di chipset è l’architettura a 64 bit, quindi decisamente futuribile, l’ampio supporto alla connettività, che poi valuteremo nel paragrafo apposito, ma purtroppo non certo la sua velocità. Lo smartphone è infatti in grado di eseguire qualsiasi operazione, ovviamente, ma non lo fa in tempi velocissimi. Soprattutto abbiamo rilevato tempi di apertura delle app o di gestione della fotocamera un po’ superiori a quanto ci saremmo aspettati con uno dei chip Mediatek di ultima generazione. Zopo Speed 7 Plus fruisce anche di una memoria RAM da 3 GB, che almeno usandolo nella vita quotidiana (ndr: senza particolari stress test) si è riempita difficilmente, e di una memoria interna da 16 GB, di cui 4 GB sono invece sono occupati dal sistema operativo Android. Se vi piace giocare, ad esempio, a Real Racing allora dovete temere solo i tempi di caricamento iniziali, però alla resa dei conti la GPU ARM-Mali 720 compie il suo dovere: la riproduzione è fluida e non si ha l’impressione di perdere frame (ndr: anche se qualcuno nelle fasi più concitate di gioco salta). In generale si segnala un lieve problema di surriscaldamento che si evidenzia nella parte posteriore, vicino alla fotocamera, quando si gioca da un po’. Durante i nostri test, però, siamo arrivati massimo a 47/48° dopo circa 30 minuti di videogaming e, in questo senso, ci possiamo ritenere soddisfatti. Qui il rammarico è dettato dal nome dello smartphone: se ti chiami Speed 7 Plus, allora è lecito aspettarsi prestazioni da urlo e magari sulla serie Speed di Zopo ci saremmo aspettati di trovare il chipset Mediatek Helio X10. I test al benchmark parlano di Zopo Speed 7 Plus come di uno smartphone di medio livello, capace di totalizzare circa 30.000 punti su AnTuTu Benchmark, tanto per dare una valutazione quantitativa a questo cinafonino. Qui di seguito trovate gli screenshots dei vari test eseguiti:

zopo-speed-7plus-zp952-antutu-benchmark zopo-speed-7plus-zp952-vellamo-browser zopo-speed-7plus-zp952-info-sistema

 

Connettività

Come anticipato nel paragrafo dedicato alle prestazioni hardware, la connettività rappresenta uno dei punti di forza, poiché Zopo Speed 7 Plus è uno smartphone Android Dual SIM che supporta due micro SIM 4G. Tra l’altro va segnalato che sono supportate le frequenze 4G 800 / 1800 / 2600 MHz FDD-LTE e quindi anche gli utenti WIND non dovrebbero avere problemi di compatibilità. Alcuni utenti, nei giorni passati, avevano lamentato problemi di ricezione SMS, questo sembra essere stato limitato a pochi esemplari e ormai in via di risoluzione. Non manca l’antenna GPS, che riceve e aggancia i satelliti in modo rapido e mantiene una ottima accuratezza. Wi-Fi solido ed affidabile anche nelle condizioni più disparate. Zopo Speed 7 Plus infatti si fregia di essere un cinafonino ad alta connettività e ci sentiamo di confermare la buona qualità complessiva di questo reparto.

Fotocamera

zopo-speed-7plus-zp952-fotocamera Zopo Speed 7 Plus sfrutta una fotocamera da 13 Megapixel, nemmeno a dirlo caratterizzata da un sensore con apertura f/2.2, buona ma non sempre in grado di illuminare in modo adeguato le fotografie. In realtà, se c’è un comparto che ha deluso le aspettative, è stato proprio quello della fotocamera, complice una app non personalizzata da parte del produttore (ndr: e qui aspettiamo Zopo in termini di implementazione di qualche funzione proprietaria, per garantire un salto di qualità) e di una messa a fuoco davvero lenta. Questo problema si è evidenziato maggiormente nelle condizioni di scarsa luminosità quando l’apertura e il Flash LED non sono riusciti a rendere le fotografie di buon livello qualitativo. Come anticipato, le novità software dell’applicazione Fotocamera sono scarsissime, infatti è presente la modalità che fa scattare una “doppia foto” con un selfie e una visione della fotocamera posteriore, mentre per il resto troviamo quanto avevamo già visto sulla fotocamera stock di Android. La qualità degli scatti è molto altalenante, soprattutto a causa dei tempi di scatto che richiedono una mano ferma e che sono in parte attenuati dalla maggior luce presente nelle fasi diurne. La qualità è comunque più che adeguata all’utilizzo social: se vi piace condividere le foto su Instagram, Facebook e Twitter non avrete problemi; se volete usarlo per le foto ricordo invece… meglio altro 😉 Scherzi a parte, la qualità delle foto anche a video su PC può raggiungere una buona qualità anche se il rumore digitale è sempre abbastanza profondo. Verosimilmente, un aggiornamento software potrebbe portare maggiori benefici nell’utilizzo quotidiano della fotocamera. Qui di seguito le nostre foto test.

zopo-speed-7plus-zp952-notte-artificiale zopo-speed-7plus-zp952-macro-interno zopo-speed-7plus-zp952-HDR-sole
zopo-speed-7plus-zp952-HDR-giorno zopo-speed-7plus-zp952-HDR zopo-speed-7plus-zp952-chiuso-luce-artificiale
zopo-speed-7plus-zp952-automatico-giorno zopo-speed-7plus-zp952-aperto-giorno zopo-speed-7plus-zp952-notte-luci-buie

La fotocamera frontale, invece, sfrutta il sensore da 5 Megapixel e produce buoni selfie. La capacità di registrazione della fotocamera posteriore invece si ferma ai video a 30 fps in risoluzione Full HD, dove lo stabilizzatore di immagine funziona abbastanza bene.

Sistema operativo

Zopo Speed 7 Plus arriva sul mercato con la versione 5.1 di Android, quindi l’ultima release Lollipop disponibile e questo fa sicuramente piacere. Possiamo sottolineare come sia però importante aggiorarnare questo smartphone quando sono disponibili gli aggiornamenti OTA: sono aggiornamenti che si occupano della risoluzione dei bug e che migliorano l’utilizzo quotidiano. Dopo qualche giorno di utilizzo abbiamo ricevuto un aggiornamento che ha migliorato sensibilmente la stabilità del dispositivo. Inoltre Zopo ha dichiarato che su Zopo Speed 7 Plus è possibile installare custom ROM e, almeno attualmente la community del web, sta producendo qualche personalizzazione piuttosto interessante (ndr: sono comunque work in progress). L’interfaccia è la Z-UI, comunque stilisticamente molto pulita che fa soprattutto delle icone personalizzate i principali vezzi del produttore ed è presente anche un numero ridotto di applicazioni preinstallate, facilmente disattivabili o disistallabili. Questo rappresenta sicuramente un pregio.

zopo-speed-7plus-zp952-gps-fix zopo-speed-7plus-zp952-home zopo-speed-7plus-zp952-RAM-multitasking

Sono presenti le gestures, come ad esempio il doppio tap per svegliare lo smartphone dallo standby ma è abbastanza sensibile e talvolta, tenendolo in tasca, si sblocca facilmente. Per il resto non mancano le funzioni introdotte da Mediatek, di cui si segnala l’ottima gestione software delle due SIM, come sempre, ma anche l’orario di accensione/spegnimento programmato, la funzionalità MiraVision per impostare al meglio la qualità dei colori del display e le varie gestures per muoversi, ad esempio, nella galleria sfiorando il sensore (ndr: sempre inutili, ma vanno segnalate).

Batteria

zopo-speed-7plus-zp952-batteria L’autonomia di Zopo Speed 7 Plus è affidata ad una batteria da 3.000 mAh, possiamo anche confermarvi che in questo reparto il cinafonino si è comportato piuttosto bene arrivando praticamente ogni giorno ad almeno 3 ore e 30 minuti di schermo acceso prevedendo anche delle sessioni di videogaming. In questo caso si è resa necessaria la ricarica del dispositivo prima di sera, magari verso le 19 con circa 12 ore di utilizzo complessivo. Nei giorni di lavoro, in cui l’utilizzo è stato più blando, invece ci siamo assestati su un utilizzo dei social (Facebook, Twitter, Instagram, Google+, ecc…) e messaggistica istantanea e in questo caso non abbiamo mai avuto bisogno di ricaricare questo phablet prima di sera. L’impressione molto positiva è destata dal tempo di standby che non fa calare in modo drastico la batteria, anzi tiene bene e impiega molto tempo per far calare la percentuale. L’autonomia di questo smartphone è affidata al tipo di utilizzo che ne farete, se più votato al videogaming allora vi consigliamo anche un PowerBank di appoggio.

Disponibilità e prezzo

Zopo Speed 7 Plus è disponibile su Zopomobile.it al seguente link, il prezzo di vendita è fissato a 229€, sia per la versione nera che per quella bianca. Come sempre 24 mesi di copertura in garanzia per lo smartphone, mentre 6 mesi sono dedicati agli accessori che si trovano nella scatola. Sempre sul sito potrete trovare gli accessori per lo Speed 7 Plus e qui invece le condizioni generali di vendita.

Conclusioni

zopo-speed-7plus-zp952-in-mano Zopo Speed 7 Plus è uno smartphone cinese che mostra estrema cura per quanto riguarda il design, perché effettivamente non mostra segni di debolezza sul lato estetico. Il software è però ancora acerbo e può essere migliorato con qualche miglioramento e bugfix che, crediamo, non esiterà ad arrivare. La fotocamera è sicuramente l’elemento su cui Zopo deve lavorare di più, ma osservando questo smartphone cinese nel complesso, possiamo confermarvi che al prezzo di 229€ si pone in modo corretto nel mercato offrendo esattamente ciò che promette (tranne il gioco di parole velocità – hardware di cui abbiamo parlato nel paragrafo dedicato). Qui di seguito vi lasciamo al solito specchietto PRO e CONTRO di Zopo Speed 7 Plus, ecco il nostro parere in sintesi.

PRO

✔ Buona qualità costruttiva ✔ Ottima gestione dello standby in termini di autonomia ✔ Ottima connettività e gestione dual SIM

CONTRO

✖  Fotocamera lenta e dai risultati altalenanti ✖  Poteva essere più veloce nei caricamenti

Amante multitasking di tecnologia portatile e basket, si fa rapire da discussioni sulla telefonia mobile e se potesse cambierebbe terminale una volta al mese. Dà tutto se stesso per le sue grandi passioni.