Categorie
Accessori Audio Indossabili

JBL lancia i nuovi Tune 220TWS: gli auricolari a goccia con JBL Pure Bass

Sono passati solo pochi giorni da quando vi abbiamo raccontanto la nostra esperienza d’uso degli ottimi auricolari True Wireless Tune120TWS e JBL ci ha oggi sorpresi con un nuovo interessantissimo lancio: Tune 220TWS.

Questi nuovi auricolari, anch’essi di tipo True Wireless per la massima praticità, costituiscono un upgrade del modello provato da noi e si caratterizzano per un bel design a goccia che li rende comodi ed ergonomici. Nonostante questa scelta possa richiamare un trend oggi molto popolare per questo tipo di accessorio, a fare la differenza è certamente l’esperienza JBL. Grazie al driver dinamico da 12 mm e alla tecnologia JBL Pure Bass, infatti la qualità del suono è assicurata. I nuovissimi Tune 220TWS si trovano all’interno del loro case, che funziona da custodia e da carica. L’autonomia garantita è di 20 ore di riproduzione combinata (avvalendosi, cioè, del case) e potrete utilizzarli per qualsiasi attività del vostro smartphone, dal solo ascolto di musica, alle chiamate, fino all’assistente vocale, utilizzando anche i tasti fisici presenti su ogni elemento che vi aiuteranno nella gestione delle funzionalità.

I Tune 220TWS arrivano sul mercato italiano in 3 colorazioni: Triple Black, Pure White e Ocean Blue. Il prezzo di listino, presso i principali e rivenditori e sul sito JBL, è di 99€.

Ci incuriosisce molto questo nuovo prodotto soprattutto perché, con la recente prova delle Tune 120TWS siamo rimasti molto soddisfatti, soprattutto sul lato qualità del suono. Speriamo di potervi raccontare ancora più da vicino presto i nuovissimi JBL Tune 220TWS. Intanto, fatevi sapere se avete delle curiosità e continuate a seguirci!

Categorie
Accessori Recensioni

Kindle OASIS 2019: RECENSIONE – cosa cambia rispetto al Paperwhite?

Il nuovo Kindle Oasis 2019 fa gola a tanti, grazie all’appeal che vantano tutti i prodotti targati Amazon. L’utente che si avvicina al mondo degli e-book reader e che vuole un Kindle si trova subito davanti ad una scelta: è meglio il Kindle Paperwhite a 129€ o il Kindle Oasis a 249€ (versione base)?

La premessa doverosa, che può apparire banale, è questa: per apprezzare i vantaggi di un Kindle dovete essere degli amanti della lettura, e non dei lettori occasionali che si limitano a leggere qualche pagina di un libro informativo. Questo perché il vantaggio di uno schermo e-ink rispetto a quello di un iPad è il minore affaticamento agli occhi anzitutto, dato che riesce a riprodurre la naturalezza della carta stampata. Ma è solo davanti ad una lettura prolungata che un e-book reader come il Kindle riesce a farsi apprezzare e preferire rispetto ad uno smartphone o ad un tablet. 

La videorecensione

YouTube video

Lo schermo è al TOP

Torniamo al nostro Kindle Oasis 2019. Kindle Oasis 2019 è la terza generazione della serie Oasis, che aggiunge una grande novità: la temperatura di colore regolabile. Si tratta di una funzione già nota per chi usa un lettore Kobo e che consiste nella possibilità di passare ad una tonalità più calda, utile per affaticare ancora meno gli occhi, soprattutto durante la lettura serale. Se consideriamo anche che nell’Oasis l’intensità della retroilluminazione è regolabile, anche in automatico, capiamo subito di trovarci davanti ad un e-book reader perfetto per chi dedica alla lettura parecchie ore durante il giorno, in situazioni diverse. Quando siamo in vacanza, se siamo sdraiati in spiaggia e sotto la luce del sole, potremmo aver bisogno della massima intensità di luce possibile (e in questo Oasis 2019 eccelle). Quando siamo a letto potremmo invece preferire un’intensità più bassa accompagnata da tonalità più calde, tendenti al giallognolo, che oltre a riprodurre l’effetto visivo dei libri “vintage”, risulta sicuramente più riposante ed ideale per chi fa fatica a prendere sonno. 

Sempre restando in tema di schermo un altro vantaggio che ho potuto apprezzare rispetto al Paperwhite è la dimensione. Lo schermo dell’Oasis è infatti pari a 7 pollici, di un pollice più grande rispetto al Paperwhite. La differenza può sembrare trascurabile ma in realtà affiancando i due dispositivi ci rendiamo conto di come uno schermo più grande sia notevolmente più comodo. 

L’ergonomia è perfetta 

Un altro vantaggio del Kindle Oasis rispetto al Paperwhite è sicuramente l’ergonomia. Il retro ha una conformazione tale da risultare comodo nell’utilizzo ad una sola mano, nonostante lo schermo più grande. La superficie infatti è in rilievo, e permette una presa decisa e allo stesso tempo confortevole. Inoltre mentre il Paperwhite richiede spesso l’utilizzo di due mani, soprattutto quando dobbiamo cambiare pagina, l’Oasis ha dei comodi pulsanti fisici VoltaPagina. Questi tasti risultano utilissimi quando ad esempio siamo sui mezzi, in piedi e teniamo il Kindle con una sola mano. Più volte infatti mi è capitato di rischiare di far cadere il Paperwhite o di rischiare di perdere l’equilibrio per cambiare pagina. E’ forse questo l’aspetto che ho apprezzato maggiormente del Kindle Oasis. 

Impermeabile 

Il nuovo Kindle Oasis è impermeabile. Siamo d’accordo, i giorni in cui siamo in spiaggia sono sicuramente pochi rispetto al resto dell’anno, ma capita spesso di utilizzare il Kindle dopo un bagno in mare o in piscina, con le mani ancora bagnate. O ancora, il fatto che sia impermeabile ci consente di poter utilizzare spensieratamente il Kindle Oasis anche sdraiati su un materassino gonfiabile o mentre siamo immersi nella vasca da bagno. Più in generale l’impermeabilità garantisce un margine di sicurezza ulteriore, anche qualora dovessimo inavvertitamente rovesciare sopra un bicchiere d’acqua. Nello specifico, la certificazione di cui è dotato è IPX8 che lo protegge dalle brevi immersioni. 

Un pelo più veloce

Altro vantaggio che ho potuto apprezzare rispetto al Paperwhite è la maggiore reattività nel cambio pagina e in tutte le altre operazioni. Il prezzo da pagare con gli e-book reader  purtroppo (e questo vale per TUTTI gli e-book reader, non solo i Kindle) è la bassa reattività, una lentezza nel passaggio da una schermata all’altra, a cui non siamo più abituati data l’estrema fluidità degli smartphone e dei tablet. Il nuovo Kindle Oasis 2019 è un po’ più rapido rispetto al Paperwhite. La classica schermata nera ogni volta che cambiamo pagina è meno percepibile e inoltre le impostazioni quali la regolazione dello schermo o della tonalità o la navigazione nella libreria sono più rapide. Sappiate in ogni caso che pensare di comprare un Kindle come un sostituto del tablet non ha alcun senso. Se è vero che il Wi-fi consente di navigare nei vari siti come fosse un tablet è anche vero che l’esperienza d’uso è terribile. La connessione Wi-fi e il supporto del 3G (che vi costa tra l’altro 50€ di differenza da aggiungere al prezzo della versione base del Kindle Oasis) non sono pensati per l’utilizzo da tablet ma per la sincronizzazione con Amazon, per la gestione dei contenuti e delle posizioni delle pagine e, al più, per l’acquisto fuori casa di qualche libro.

Conclusioni: vale la pena comprare il Kindle Oasis 2019 invece del Paperwhite? 

La differenza di prezzo tra il Paperwhite e l’Oasis 2019 è notevole. 129€ il primo, 249€ il secondo in versione base (senza 3G). Se non badate a spese e volete il top è chiaro che il Kindle Oasis è il modello da scegliere, per lo schermo più grande, la visualizzazione dei contenuti perfetta in qualsiasi situazione, la possibilità di utilizzo a mano singola e l’impermeabilità. Se invece volete fare un acquisto più consapevole e puntare al rapporto qualità-prezzo, dovete cercare di capire quanto ognuno dei vantaggi elencati possa giustificare il prezzo elevato.

Se siete soliti leggere durante il tragitto casa-lavoro e raramente riusciti a sedervi, la possibilità di utilizzo a mano singola è un grande vantaggio. Lo stesso dicasi se dedicate svariate ore al giorno alla lettura: in tal caso la regolazione dei colori è davvero comoda, soprattutto di sera. In tutti gli altri casi, se non avete molto tempo da dedicare alla lettura e leggete perlopiù a casa, un Paperwhite andrà più che bene. 

Se vi siete decisi, potete acquistare il Kindle Oasis su Amazon.it.

 

Categorie
Accessori Indossabili

Huawei X Gentle Monster Eyewear: specifiche tecniche degli occhiali-smart in arrivo in Italia

L’azienda cinese Huawei ha finalmente annunciato che sono in arrivo sul mercato i nuovissimi ed interessanti occhiali smart Huawei X Eyewear, dopo la loro presentazione dello scorso 24 Ottobre 2019 a Roma.

Si tratta di un prodotto realizzato in collaborazione con Gentle Monster e che si ripromette di essere performante dal punto di vista della tecnologia e piacevole alla vista. Ci riuscirà o meno?

Huawei X Gentle Monster Eyewear: caratteristiche tecniche e prezzo 

Questi nuovi arrivati sono disponibili in due diverse versioni, entrambe resistenti ad acqua e polvere, che si differenziano solamente per la montatura mentre, per tutto il resto, sono identici.  Si tratta di un prodotto che, grazie alla connettività Bluetooth, vi consente di rispondere e riattaccare le telefonate, di riprodurre o mettere in pausa i vostri brani musicali preferiti ed ancora di poter attivare l’assistente Smart Voice (con il classico doppio tocco).

Si tratta di occhiali con custodia in pelle dedicata che funge anche da caricatore (batteria da 2.200 mAh). L’autonomia indicata dall’azienda cinese è quella di circa 2 ore e mezza il che li rende, comunque, un prodotto ampiamente migliorabile. Se siete interessati ad acquistarli, li trovare in vendita al prezzo di 399 Euro.

 

Cosa ne pensare di questi Huawei X Gentle Monster Eyewear? Li comprerete?

Fatecelo sapere su Facebook, Twitter, Instagram e seguiteci anche su Youtube (canale TeamTech)!

Categorie
Accessori Audio Recensioni

LIBERTY NEO di Soundcore: la recensione

Da quando gli Airpods di Apple hanno lanciato il trend, siamo tutti alla ricerca di auricolari True Wireless (senza alcun cavo) di buona qualità: oggi sotto la lente di ingrandimento di Tecnologici.net sono finiti gli auricolari Liberty Neo di Soundcore: auricolari TWS di buona qualità, ma con un prezzo che non supera i 60€.

La particolarità di questi auricolari risiede in un ottimo equilibrio complessivo, ma senza perderci troppo in chiacchiere vi lascio al video in cui troverete maggiori dettagli su specifiche tecniche, impressioni d’uso e, ovviamente, la nostra opinione finale.

La videorecensione

YouTube video

 

Disponibilità

Vi consiglio di acquistare questi auricolari su Amazon.it, li trovate spesso in offerta e il loro prezzo solitamente non supera i 55-57€. 

Vi lascio il link per accedere all’acquisto: https://amzn.to/2pjKtlw

Categorie
Accessori Smartphone

Le migliori cover e pellicole per iPhone 11 Pro

Quando si compra un nuovo smartphone, c’è sempre una spesa aggiuntiva da fare secondo me: l’acquisto di una cover è fondamentale per garantire durabilità e resistenza ulteriore al proprio device. iPhone 11 Pro richiede un certo budget, ma la quantità di accessori e cover a disposizione è smisurata.  E’ possibile infatti comprare una cover o una pellicola a qualsiasi prezzo, da pochi euro a qualche decina a seconda della qualità complessiva.

Prima di partire con i nostri consigli sulle migliori cover e pellicole per iPhone 11 Pro, ci tengo a raccontarvi quanto sia effettivamente facile da riparare un iPhone 11 Pro, per questo è utilissima la guida di ifixit. A fronte di un prezzo finale molto elevato, il costo delle componenti hardware non è elevatissimo, ma si nota una certa cura nei dettagli e nei materiali, come potete vedere dal video teardown: 

YouTube video

Ultimo video che vi consiglio di guardare, prima e dopo aver acquistato l’iPhone 11 Pro, riguarda il suo durability test effettuato dal solito affidabilissimo JerryRigEverything, noto tech-tuber che si occupa di “testare” la resistenza degli smartphone con il taglierino, martello, coltellini e molti altri utensili.

YouTube video

 

Partiamo con le migliori cover e pellicole per iPhone 11 Pro, tenendo conto che ho cercato di darvi una panoramica per fascia di prezzo e per qualità garantita

 

Le migliori cover per iPhone 11 Pro

Quando si compra una cover o una pellicola è importante capire quale è il nostro compromesso tra fattore estetico e fattore di resistenza: quelle più rugged, resistenti ovviamente tolgono molto al design originale di iPhone 11 Pro ma garantiscono molta più durabilità. Viceversa una cover più sottile e leggera aiuterà a mantenere intatto il design originale, a fronte di un fattore di resistenza inferiore. In questa guida alle migliori cover per iPhone 11 Pro troverete cover di tutti i tipi.

 

Spigen Slim Cover per iPhone 11 Pro

Un ottimo compromesso tra resistenza e design è da ricercarsi nella cover Slim di Spigen: il brand nato negli Stati Uniti ha saputo ricavarsi un ottimo spazio nel mercato degli accessori con occhio al design e al prezzo contenuto. La cover Slim non è da meno in quanto offre un buon grip sul nuovo iPhone 11 Pro poiché ricopre tutti e 4 i bordi dello smartphone, compresa la back cover. E’ disponibile in due colorazioni trasparenti (Crystal Clear e Space Crystal), adattandosi a tutte le colorazioni del melafonino. Non è tra le cover più robuste in circolazione essendo realizzata in TPU, ma ammiccando fortemente al design non si può chiedere di più.

Link diretto: https://amzn.to/31bjJAp

 

Ringke Fusion X per iPhone 11 Pro

Sono ormai diversi anni che il nome Ringke circola tra i brand che si occupano di protezione dello smartphone. Per iPhone 11 Pro ritengo che la cover Ringke Fusion X sia una cover perfetta per chi cerca protezione e resistenza, lasciando libero il retro con le sue colorazioni cangianti. Una caratteristica che salta subito all’occhio è l’estrema protezione dei bordi laterali grazie al bumper rinforzato in plastica scura, stessa cura che ritroviamo nei 4 angoli dove notoriamente gli smartphone sono più fragili. La cover Ringke Fusion X offre anche il protocollo militare MIL-STD 810G contro le cadute, motivo per cui se vi piace il look molto rugged, può essere la cover giusta per il vostro iPhone 11 Pro.

Link diretto: https://amzn.to/2VFMlAO

 

Cover originale Apple per iPhone 11 Pro

Non ha bisogno di presentazione l’indiscutibilmente affascinante cover originale Apple in pelle per iPhone 11 Pro: non è una cover perfetta a mio avviso, ma reputo che la cura nei dettagli della custodia in pelle sia assolutamente di pregio. Purtroppo a livello protettivo, ha qualche lacuna poiché i bordi non sono completamente riparati e, nella parte inferiore, dove viene ospitato lo speaker non si ha una protezione effettiva: in caso di caduta qualche rischio si corre, anche se poi il profilo complessivo tende ad evitare gli urti diretti sugli spigoli.  Un pregio che voglio sottolineare assolutamente riguarda la pelle: col tempo perderà colore e assumerà quel carattere “vissuto” che tanto amo in questo particolare materiale. Se piace anche a voi questo effetto, vi consiglio di valutarne l’acquisto.

Link diretto: https://amzn.to/2VFMtAi

 

TENDLIN Cover iPhone 11 PRO

Una via di mezzo tra design e protezione riguarda sicuramente la cover Tendlin in finto legno per iPhone 11 Pro, difatti è una cover che ammicca a materiali pregiati come il legno pur mantenendo la versatilità e la resistenza del legno. Questa cover si caratterizza poi per un ottimo grip, garantendo una presa molto salda anche se si usa ad una sola mano. Tenete inoltre da conto che la cover in TPU protegge tutti i lati dello smartphone, in modo da proteggere lo smartphone dagli urti.
Per chi fosse interessato ad avere qualcosa di più pregiato, l’alternativa meno economica, ma decisamente più bella, è questa.

Link diretto: https://amzn.to/2pbE37B

 

Sacchetta Adore June Business per iPhone 11 Pro

Tra le possibilità offerte dal mercato, troviamo anche la classica cover a sacchetto: potrete riporre il vostro iPhone 11 Pro in questa custodia-sacchetta Adore June Business per iPhone 11 Pro. E’ evidente che in questo caso viene un po’ meno la concretezza: si dovrà sfilare ogni volta lo smartphone dal suo posto, ma in compenso si avrà una ottima sicurezza contro i graffi delle chiavi nella borsa o gli urti che possono riguardare lo smartphone nella vita quotidiana. Se è vero che si tratta di una soluzione economica, bisogna comunque sottolineare che la cover non si chiude con un feltro a strappo o con una cucitura, pertanto può scivolare leggermente fuori.

Link diretto: https://amzn.to/33oyjG5

 

 

Le migliori pellicole per iPhone 11 Pro

Accanto all’acquisto della cover, non si può non pensare di comprare anche una pellicola protettiva per lo schermo. Che peccato sarebbe se, cadendo accidentalmente, il vetro del vostro nuovissimo iPhone 11 Pro si dovesse rigare o, addirittura, rompere? Per prevedere questo terribile scenario, vi riporto qui sotto qualche esempio di pellicola che potreste scegliere di acquistare per proteggere il vostro display. Entrambe le proposte riportate si riferiscono a pellicole in vetro temprate, le più sicure per garantire il massimo della protezione.

Syncwire Pellicola Vetro Temperato iPhone 11 Pro

La prima proposta riguarda il set di 3 pellicole di Syncwire, di costo poco superiore ai 10€ e attualmente in offerta su Amazon. Ciascuna pellicola, adatta non sono per iPhone 11 Pro, ma anche per iPhone X e XS è semplicissima da installare grazie al kit contenuto nella confezione, che costituisce un frame da poggiare sullo schermo e che vi aiuterà a poggiare senza irregolarità o imprecisioni la pellicola. Il design delle pellicole e la tecnologia avanzata alla base della loro costruzione, fanno sì che non ci sia alcuna interferenza con il Face ID e con le funzionalità del display di iPhone 11 Pro. Il compromesso: forse una lievissima perdita di sensibilità del touchscreen. 

Link diretto: https://amzn.to/35uR5h9

 

Spigen Vetro Temperato per iPhone 11 Pro

Non solo cover: Spigen mette sul mercato anche le proprie pellicole protettive, proponendo per iPhone 11 Pro questo set di 2 pezzi ad un prezzo certamente interessante (meno di 5€). Anche in questo caso, ampia facilità di applicazione grazie al kit di installazione e applicabilità anche ai modelli iPhone X e XS. La pellicola è pensata apposta per essere compatibile con le cover Spigen, quindi vi consiglio, per la massima resa estetica e funzionale, di acquistare il “pacchetto completo” cover+pellicola. 

Link diretto: https://amzn.to/2orykKV

 

Personalmente se penso alle pellicole e ai modi di proteggere il proprio smartphone, mi viene da consigliare Mobile Outfitters: la catena è infatti nota per la protezione personalizzata e veramente accurata dei propri dispositivi. Dategli una possibilità, trovate i centri di questo brand praticamente ovunque.

Sei ancora indeciso se comprare o meno iPhone 11 Pro? Allora scopri 11 motivi per NON comprarlo (e ce ne sono altrettanti per comprarlo)!  

Vuoi raccontarmi la tua esperienza con le cover per iPhone 11 Pro? Ne hai provata una che non trovi in questo elenco e vuoi farmelo sapere? Scrivi nel box dei commenti qui sotto o vieni a trovarmi sui nostri canali social!